Overstating Libra

Vedo negli ultimi giorni una grande eccitazione per Libra, la “criptomoneta” di Facebook che sarebbe alla base di una “rivoluzione”, a sentire dai soliti tifosi del nulla, che si eccitano ogni volta che sentono parlare di “criptomonete”. A me dispiace deludervi, ma “Libra” non e’ ne’ una cosa “distuptive”, ne’ “innovazione”, tantomeno “novita’”.

Facciamo un passo indietro. Circa dieci anni fa il governo cinese decide di consentire alla piattaforma social piu’ potente del paese di eseguire pagamenti. Siccome quando il governo cinese ti consente di fare qualcosa tu devi farlo, allora succede che in Cina con il cellulare puoi pagare letteralmente TUTTO, puoi aprire intere aziende e gestirle direttamente col cellulare, puoi pagarci le tasse, le bollette, eccetera.

Quindi, Libra e’ circa dieci anni in ritardo su WeChat.

Andiamo poco lontano, e troviamo Rakuten. Rakuten e’ un gigante come Amazon, ma ha un ecosistema di servizi molto piu’ sviluppato. E vabe’, la faccio veloce, cito Wikipedia, e zap:

Come vedete, anche Rakuten aveva le sue carte di credito , banking , pagamenti e tutto quanto.

Quindi, Libra e’ circa 9 anni in ritardo su Rakuten.

Andiamo piu’ vicini, in Russia, Circa 6 anni fa, VKontakte aggiunge una strana icona alla sua interfaccia:

VK Pay e’ esattamente quello che vuole essere Libra. Ma arriva circa 6 anni fa.

Quindi, Libra e’ circa 6 anni in ritardo su Vkontakte.

Andiamo in India: nel 2016, Sharechat (https://sharechat.com/) decide di aderire al network di pagamenti cinese di WeChat.

Quindi, Libra e’ circa 3 anni in ritardo.

Possiamo continuare all’infinito a parlare dei social network che consentono pagamenti, e arriveremo sempre alla stessa, identica domanda:

Perche’ l’occidente e’ arrivato cosi’ in ritardo?

Prima che qualcuno si alzi e pronunci la cazzata, voglio anticiparvi. Volevate dire “ma Libra pero’ funziona su blockchain ed e’ una criptocurrency”

La risposta soddisfacente a questa obiezione e’, sia sul piano tecnologico che su quello economico, e’ semplice:

Chiarito quanto me ne strasbatto i coglioni della “Chiesa del Bitcoin”, e dei suoi adepti (specialmente quelli attuali, che sono dei venditori di fumo ottenuto friggendo l’aria che esce dal culo del serpente che fa olio miracoloso) , torniamo alla domanda vera:

Perche’ l’occidente e’ arrivato cosi’ in ritardo?

Ci sono diverse risposte.

La prima e’ che l’occidente passa il tempo a spompinare il proprio uccello, senza guardare cosa succede in altri paesi. Troppo convinti di essere superiori, gli esperti di tecnologia occidentali, cosi’ che continuano a mandarci rassicuranti messaggi tipo “la Cina e’ indietro di qualche anno, ma presto raggiungera’ tecnologicamente gli USA”. Certo, se per voi Apple e’ l’acme della tecnologia puo’ anche essere vero, ma ho il dovere di farvi una doccia di realta’, e avvisarvi che la Cina e’ anni avanti agli USA in termini tecnologici. Al massimo hanno meno esperienza di guerre, ma le tecnologie militari stanno all’industria come il BDSM sta al sesso. Alcuni lo considerano sesso, altri una parafilia sessuale. Ecco, gli USA sono avanti in quella parafilia tecnologica che e’ la tecnologia militare, ma sul piano dello sviluppo dei servizi consumer sono stati superati , e da tempo.

La seconda e’ che l’occidente passa il tempo a spompinare il proprio uccello… ah, l’ho gia’ detto. Allora la seconda forma di endosuzione e’ molto semplice: ci sono dei monopoli, e si sa che ove ci sono i monopoli non c’e’ competizione, e dove non c’e’ competizione non c’e’ innovazione. Potete dipingere Facebook come il luogo dove per essere assunto devi avere due PhD, e la minchia lunga e tutto quanto, ma alla fine a parte qualche irrilevante modifica all’interfaccia , Facebook e’ quello , non si vedono rilevanti novita’ ormai da anni ,e per reagire alla mancanza di nuove idee proprie , Zuckerberg ha reagito comprando le idee degli altri. Per poi mettere in fuga quelli che avevano avuto le idee, cioe’ i fondatori delle aziende che ha rilevato. La verita’ e’ che Zuckerberg sta cercando di entrare nel mondo delle monete perche’ gli azionisti gli chiedono di annunciare novita’, e lui non sa cosa dire. Sono gli effetti di un monopolio che vede gli stessi OTT (Over The Top) al comando ormai da anni ed anni.

Il terzo motivo e’, a parte il riciclaggio di spermatozoi, che oggi come oggi i legislatori occidentali sono un miserabile branco di ciarlatani, e i cosiddetti “privati”, che si credono tanto superiori, sono una simile banda di ciarlatani che sembra quasi credibile solo perche’ il ciarlatano legislatore e’ cosi’ ciarlatano che anche Pippo sembrerebbe un CEO credibile. Non si era mai vista in occidente, sia nel privato che nel pubblico, una tale banda di dolicocefali idioti occupare ogni spazio dirigente. Per decenni si e’ praticata, pubblico e privato, una selezione inversa che ha portato tutti i vertici ad essere occupati da palesi imbecilli. Molti di loro soddisfano il proprio ego spalando merda sugli altri, cosi’ gli idioti del mondo governativo vengono presi per il culo dai soliti del “privato e’ meglio”, quando poi nel privato si vedono cose altrettanto ciarlatanesche, ma con molto, molto entusiasmo. E viceversa, a volte ci sono “politici” che si mettono a spalare merda su una classe di … quello che volete, dai banchieri agli idustriali agli imprenditori, classe che meriterebbe di bruciare nel Trifluoruro di cloro solo per vedere l’espressione stupida di questi idioti mentre crepano.

Per fare un esempio della stupidita’ del legislatore europeo, parliamo di un legislatore che scatena fuoco e fiamme se qualcuno con un governo alle spalle osa imitare la puzza di qualche fetido formaggio conosciuto da 300 persone, ma poi rimane a guardare se in pieno QE della Fed Microsoft compra e distrugge Nokia, allora una delle punte di diamante dell’ IT europeo.

Per fare un esempio della stupidita’ dell’imprenditore occidentale, parliamo di gente che spinge il pubblico inglese a votare per il Brexit (ho gia’ detto “Dyson”?) , senza sapere nulla della “Banana Blu”: https://en.wikipedia.org/wiki/Blue_Banana

Detto questo, il punto e’ semplice: Libra arriva con un imbarazzante ritardo perche’ l’occidente e’ un mano ad una pletora di dolicocefali ciarlatani (ma vestiti benissimo), nel privato come nel pubblico, senza distinzioni.

Sara’ una cosa devastante? Cambiera’ tutto? Non c’e’ bisogno di leggere il futuro per dirlo: siccome esiste gia’ qualcosa di simile (se non migliore) in Cina, basta osservare l’impatto. Ha aiutato ad entrare nel circolo economico le zone che erano tagliate fuori dai servizi finanziari di base, cioe’ quelle zone dove il bancomat piu’ vicino e’ a 50Km e la banca piu’ vicina e’ a 100Km. Tipicamente, le regioni piu’ astruse della Cina occidentale, ove adesso il venditore di scorpioni fritti potra’ avere il suo conto in banca.

Non e’ stato “disruptive”, non e’ stato “rivoluzionario”, eccetera. Anche in Russia ed in India, ha fatto la stessa cosa, esattamente come successe prima con m-pesa in Africa (credo di averne parlato circa 8 anni fa, quando era ancora una cosa abbastanza nuova). In pratica, si tratta di metodi che funzionano bene per integrare chi non aveva ancora accesso a servizi finanziari di base. Trattandosi di servizi finanziari di base, essi non forniscono alcun carburante ad economie che non dispongono di servizi avanzati.

Qui adesso i farlocchi dolicocefali risponderanno che senza i servizi di base non nascono i servizi avanzati, cioe’ che i servizi di base sono una condizione necessaria, ma non sono una condizione sufficiente, e (mi spiace dirlo ai signori del libero mercato che vede e provvede), non basta creare le condizioni perche’ qualcosa si avveri. Posso costruire tutte le fondamenta che voglio, se non spendo soldi per fare anche l’edificio sopra, rimango uno che ha posato molte fondamenta ma dorme sotto un ponte.

Anche m-pesa ha dato a diversi paesi i servizi che prima non c’erano. Il risultato e’ che ne hanno approfittato i migranti urbani, che i poveri che avevano pochi contanti nel cassetto adesso hanno pochi soldi nel conto , e il PIL e’ aumentato: ma come si e’ visto dalle analisi successive si e’ trattato di un aumento dovuto al fatto che tracciando i movimenti e’ stato possibile quantificare un PIL che esisteva anche prima, ma nessuno riusciva a quantificare coi normali strumenti statistici.

Allora perche’ tutti i regolatori si dicono preoccupati? Si dicono preoccupati perche’ sono uomini vecchi che non hanno capito nulla del secolo appena iniziato, e l’unica ragione di comprensibile preoccupazione e’ quella che nessuno di loro ha il coraggio di nominare: lo fa Facebook.

  • Facebook, l’azienda che negli ultimi anni ha fatto un uso scandaloso dei propri dati, e gestisce il proprio social network a fini politici in un modo che si potrebbe dire sovversivo.
  • Facebook, l’azienda che ha subito negli ultimi anni una serie di catastrofiche “perdite di dati” ad opera di “hackers”, che ha dovuto ammettere una serie di cattive pratiche vergognose come le password salvate in chiaro, e tante altre sconcezze.
  • Facebook e’ l’azienda che dall’arrivo del GDPR ha subito una serie imbarazzante di “fughe illegali di dati”, sulle quali le indagini non portano mai a nulla. E se qualche maligno insinuasse che tali “fughe di dati siano un modo per nascondere cessioni di dati in barba al GDPR Facebook faticherebbe molto a difendersi.

Il punto e’ che i circuiti tradizionali:

  • Sono di gran lunga piu’ sicuri di Facebook.
  • Sono di gran lunga piu’ trasparenti di Facebook.
  • Non vendono dati ad altri, fingendo che “siano stati rubati dagli hacker” per evitare le multe del regolatore europeo.

Ed e’ esattamente per questo che Libra nasce gia’ sopravvalutata. Non appena si verifichera’ il primo “leak” o il prossimo “attacco hacker” (un modo per vendere i vostri dati senza cadere nella ) , qualcuno sollevera’ il problema della sicurezza dei dati finanziari, Visa e gli altri circuiti di carte di credito dovranno prenderne le distanze con gli adeguati comunicati stampa, e tutto si spegnera’ nel consueto nulla dell’ennesimo wallet che non ha mai funzionato.

Qualcuno ricorda ancora Google Wallet, a proposito? E di Amazon Coin, qualcuno ha notizie?