Allargati questo, George

La risposta dei russi all’allargamento della Nato ad est e all’indipendenza del Kosovo e’ stata preparata da mesi. Le forze di interposizione russe hanno ricacciato indietro i commando georgiani, segno che avevano gia’ le coordinate per il tiro. La capitale georgiana e’ sotto bombardamento e il principale porto della Georgia e’ stato raso al suolo.

Semmai la Georgia facesse domanda per entrare nella Nato, quel cumulo di macerie che ne restera’ difficilmente avra’ i requisiti per potersi integrare nella NATO. Gli USA non possono reagire perche’ ci sono in ballo forniture di petrolio dalla Russia, idem per la UE.

Qualcuno spieghi a Washington che non sono piu’ la sola superpotenza. Se qualcuno non ferma quegli stregoni ignoranti, prima o poi combinano qualche casino serio. No, perche’ sulle guide del touring Club l’ Ossezia non c’e’, finisce che i soldati USA si perdono.

Uriel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.