Prestigiacomo, STA’ ZITTA

Di Uriel Fanelli, 11 luglio 2007

Commento con un solo link:

Franca Viola

Prestigiacomo, chiudi quel cazzo di bocca. In Italia c’era un pezzo di Pakistan nel 1965 e la legge ITALIANA avallava che una donna costretta a sposare il proprio stupratore per salvare l’onore lo assolvesse automaticamente dal reato di stupro. Nel 1981.

MILLENOVECENTOOTTANTUNO.