No, sono troppo vecchio. Io c’ero.

Ci sono dei momenti nei quali la finzione che e’ tipica dell’ Italia accade in modo tale da sembrarti una presa per il culo. Supponete di uscire un giorno col cappello rosso. E che tutti ti deridano, ti tirino le pietre, ti dicano che il cappello rosso non serve a niente. E supponete di vederli 20 anni dopo , tutti col cappello rosso, a sostenere che i cappelli rossi costino troppo, che il capello rosso e’ un diritto, che loro sono sempre stati dalla parte del cappello rosso. A quel punto voi sbotterete dicendo: col cazzo, belli, io c’ero.

 

Il post che ho fatto sulle reti ha attirato tutti i farlocchi grillini della rete, quelli che l’italia non parte per i diggital devide e che l’italia e’ indietro per colpa delle aziende e che se ci fosse internet come nella citta’ di google allora tutti saremmo ricchi.

 

Aha. Forse. Ma c’e’ un problema: che internet (come tutta l’informatica) in Italia e’ partita in ritardo PER COLPA della cosiddetta “ggente”. La quale se n’e’ accorta e l’ha adottata come metodo solo quando e’ stata costretta, con dieci anni di ritardo rispetto al mondo, e oggi grida che il ritardo e’ colpa delle aziende telco malvagie.

 

No, belli. Queste stronzate non me le raccontate. Non me le raccontate perche’ venti anni fa io c’ero. E battevo i tasti di un computer. E ho iniziato ad usare i computer e a smanettare coi modem ai tempi degli Amiga. Ai tempi delle BBS. Ai tempi dei 300 BAUD e dei 1200 BAUD. che adesso la parola “BAUD” vi sembra un cazzo di presentatore televisivo croato-siculo.

 

Io ero quello col cappello rosso. Quello che “a lui ci piacciono i computer ma quella roba non prendera’ mai piede perche’ e’ troppo difficile”. Io sono quello che “lui si collega col telefono e si scrive con la gente ma tanto a chi frega questa roba, sono in dieci in tutta la provincia di Ferrara (vero)”.

 

Quando io mi collego a [Fidonet] per la prima volta, devo usare una chiamata interurbana perche’ in Italia ci sono troppo pochi utenti, e non ci sono ancora nodi. Negli USA e’ stracolmo di BBS. Era un problema di costo?Il cazzo.

 

E ripeto: il cazzo. Si, qui c’era la TUT. Ma non prendetelo come scusa, perche’ VOI non sapevate nemmeno che fosse un problema, perche’ semplicemente NON avevate un computer. Quindi no, non mi dite che era la TUT a rallentare il paese ai tempi delle BBS. Era solo che io ho speso 80 mila lire di Kit di [Nuova Elettronica] per farmi un modem, piu altri 40 mila lire per metterci due ventose migliori per l’accoppiamento acustico (1) , mentre voi li spendevate per il Moncler e per i “Gins’ Enrico Coveri”. Voi non avevate un computer in casa. Non lo volevate.

 

Era da sfigati.

 

Aha. Nello stesso periodo, negli USA e’ ormai stracolmo di BBS. In Italia ce ne sono, ma e’ una roba da sfigati, al punto che Paola Cerioli con la sua BBS “Venus” e’ l’unica donna che si vede ai raduni, oltre alle fidanzate dei nerd. Fine.

 

Voi avevate altro da fare. Avevate cose piu’ importanti da fare. Dovevate “vivere”, qualsiasi cosa volesse dire, ovvero fare delle vasche davanti ad una sala giochi dove pagavate delle cifre di gettoni per giocare a giochi che potevate giocare MEGLIO sul vostro PC. E senza una fila di stronzi dietro di voi a guardare la vostra partita e aspettare il vostro turno, e senz ala sosta sulla porta della sala giochi a guardare la fica che passa. Ammazza, quanto erano importanti le cose che dovevate fare.

 

Voi compravate Marmitte Polini quando io compravo RAM. Voi facevate rettificare il cilindro mentre io overclockavo le CPU. Voi compravate vestiti firmati mentre io compravo schede grafiche. Indovinate chi era quello col cappello rosso?

 

Non eravate solo ignoranti di informatica. Eravate ORGOGLIOSI di esserlo. Ci guardavate con lo sguardo divertito quando vi dicevamo che negli USA si poteva fare questo e quello. Ma voi dicevate “no, qui non si fara’ mai, questa e’ una cosa DA FILM”.

 

VOI avete avuto il pc in casa solo DIECI ANNI dopo. Voi avete avuto il primo modem DIECI ANNI DOPO. Voi avete conosciuto internet DIECI ANNI DOPO. VOI , voi utenti, voi che oggi parlate di digital devide, VOI SIETE STATI il digital devide.

 

Voi siete stati il digital devide VIVENTE. Voi siete quelli che hanno comprato un computer DIECI ANNI DOPO gli USA, DIECI ANNI DOPO tutti gli altri paesi europei. Voi siete stati quelli che si sono abbonati ad interned DIECI ANNI DOPO tutti gli altri paesi europei.

 

E OGGI AVETE LA FACCIA DA CULO DI ACCUSARE LE TELCO DEL RITARDO. AVETE LA FACCIA DA CULO DI ACCUSARE IL GOVERNO DEL RITARDO.NO, SIGNORI, NON CON ME. IO C’ERO.

Io facevo assistenza tecnica per pagarmi l’universita’ nei primi anni ’90. Quando il cliente andava convinto a comprare un computer.

 

Perche’ non lo voleva comprare. Io ero quello che sentiva dire a VOI, e ripeto VOI, e ancora VOI, perche’ la demografia italiana non e’ quella cinese e la gente e’ ancora QUELLA, che a quei tempi voleva parlare con “il tecnico” per essere sicura che(2):

 

  • Io il modem lo voglio per mandare e ricevere fax, la posta elettronica non la voglio e poi non ci capisco niente.
  • Voglio un computer ma deve essere solo una macchina da scrivere.
  • Non ho bisogno di un computer potente perche’ tanto lo compro perche’ sono costretto dal fornitore americano che ha l’email. A me andava bene il fax.
Questa non e’ una nazione aliena. QUESTI ERAVATE VOI.

 

Voi ipocriti pezzi di merda che dopo essersi informatizzati CON DIECI ANNI DI RITARDO adesso accusate le telco ed il governo di essere indietro con la rete. Certo, gli USA hanno iniziato dieci anni prima di noi ad aggiornare la rete. Sapete perche’?

 

PERCHE’ AVEVANO POTENZIALI CLIENTI.

 

Voi non eravate clienti. Mi ricordo di voi e delle vostre aziendine di merda (che conoscendovi saranno altrettanto arretrate anche oggi): vi siete tenuti il 386 del nonno fino al 1999, e lo avete cambiato nel 2000 perche’ avete visto Ezio Greggio in TV che parlava del “bachesio”. Questa e’ la verita’: nel 1999, io entravo in aziende che avevano ancora i 386, e mi chiedevano se per caso non potessi trovare dei pezzi di ricambio PERCHE’ non volevano cambiarlo, loro di aggiornare il PC ogni anno non ne volevano sentire. Cosi’ non lo aggiornavano neanche ogni dieci. Aha.

 

Voi siete quelli. La demografia italiana non e’ molto veloce. Siete ANCORA quelli. Siete voi. Quando vedo una persona lamentarsi perche’ in Italia c’e’ disoccupazione perche’ “c’e’ er diggital devaid”  io mi ricordo di quando ci compravate le attrezzature informatiche quasi per farci un favore.

 

O perche’ eravate costretti dal cliente straniero a usare l’email. Ero all’universita’, e potevo inviare email. Avevo due persone del mio condominio , un’azienda di meccanica e uno con un’azienda edile che mi bussarono alla porta “vediamo se gli studenti ci possono aiutare”. Ci davano le email da mandare scritte a mano. Cinque mila lire per usare un PC della facolta’ per mandare email. Avere un computer in azienda? Giammai!

 

“Non gli serviva”.

 

Oggi che con la crisi hanno il direttore di banca sul collo votano Grillo perche’ c’e’ il diggital devaid’. Che “nella citta’ di Google tutti hanno la uai fai gratis”.

 

Ma io c’ero. Io c’ero quando quelli col cappello rosso eravamo noi.

 

Quando si fecero le prime petizioni per la NO-TUT voi eravate quelli che dicevano “ma a chi interessa questa roba? I problemi del paese sono altri! “. Oggi siete quelli che ci spiegano con aria dotta il “diggital devaid”. Mavaffanculo, va.

 

In Italia il digital devide ha un nome. L’arretratezza ha un nome ha delle facce. Ma non sono le telco. Non sono i malvagi governanti. Sono questi:

 

Crowd_01
I colpevoli dell’arretratezza informatica italiana.

 

Siete voi.

 

Voi siete quelli che arrivano ALL’ ULTIMO. Pensate di essere stati tra i primi in Italia ad avere un abbonamento ad internet? Beh, se il vostro provider si chiamava “Galactica BBS” e la cosa piu’ emozionante era un telnet su [lambdamoo], probabilmente e’ vero.  Ma se il vostro provider si chiamava gia’ Libero ,  probabilmente siete arrivati nell’ IT con DIECI ANNI in ritardo.

 

Oggi vedo tutti che strillano perche’ l’ Italia e’ indietro. Vedo la MArcegalia che strilla perche’ si sono persi dieci anni. Si, belli, AVETE PERSO dieci anni. Perche’  scommetto quello che volete che quando io a casa avevo un modem, nelle care aziende dei nostri pregiati industriali l’informatica era ancora sconosciuta.

 

CHI e’ arrivato in ritardo?

 

No, non mi fregate. Io c’ero. Io stavo aprendo un helpdesk quando le banche mi dicevano che “l’informatica e’ un settore di nicchia, i fidi su questa cosa non li finanziamo”. E oggi , UN CAZZO DI BANCHIERE come Draghi mi viene a dire che in italia serve modernita’?  Mannomidire.

 

Io penso che il governo dovrebbe darvi quel che meritate. Penso che dovrebbe fare DAVVERO quello che chiedete. Dovrebbe venire a guardare chi ha fatto di piu’ e QUANTO, e punire chi ha fatto MENO per l’ IT. Caro utente, quando ti sei fatto il primo abbonamento ad internet? Duemilache? Nono, paga una tassa per compensarmi dell’arretratezza del paese. Millenovecentonovanta va bene, ma che anno? Piu’ di cinque? No, no, non ci siamo. L’arretratezza e’ anche colpa tua. Paga.

 

E poi dovremmo iniziare con le aziende. Cara azienda, quanti dei tuoi macchinari parlano con un calcolatore? E da quando lo fanno? Millenovecento novantache’? No, no, non ci siamo, belli. Voi siete aziende, dovevate arrivare gia’ prima. Pagare multa per coprire buchi, pls.

 

Cara azienda, quanta carta usi? Perche’ usi ancora carta? No, no.

 

Se cominciassimo a chiedere DAVVERO i danni a chi ha fatto poco per lo sviluppo dell’ IT in Italia, non ci prenderebbero di mezzo le telco. Non ci prenderebbero di mezzo i governanti. Nono.

 

Se domani dovessimo multare tutti quelli che si sono mossi in ritardo, andremmo a multare proprio VOI. Quelli che oggi si lamentano che vogliono la banda larga , ma la mattina arrivano in aereoporto SENZA aver fatto un cazzo di check-in online e fanno code enormi.

 

Quelli che oggi si lamentano che vogliono la banda larga, ma in azienda usano la carta perche “e’ piu’ sicura” . Piu’ sicura del catenaccio obsoleto che usano come “server”, di certo. Ma non ci vuole molto. Quelli che si lamentano che vogliono la banda larga ma fanno la fila agli sportelli ANCHE QUANDO C’E’ IL SITO WEB. Quelli che si lamentano che ci vuole la banda larga e FANNO ANCORA LA CODA ALLE BIGLIETTERIE DELLA STAZIONE FERROVIARIA quando il biglietto si compra online. Quelli che si lamentano che nei negozi i prezzi sono alti ma non comprano online perche’ se non tocchi con mano qualcosa non la compri. Quelli che il commercio elettronico va bene per l’elettronica, ma il negozio e’ una cosa diversa.

 

Google ha appena abilitato la sua piattaforma Wallet all’ m-commerce. L’ m-commerce , cioe’ il commercio via cellulare, muove cifroni in mezza europa. Voi siete ancora li’ che l’e-commerce va bene solo per l’elettronica e l’informatica.

 

Poi vi lamenterete con lo stato se non decolla una rete CHE USATE SOLO PER SCARICARE ILLEGALMENTE CONTENUTI perche’ tutti gli altri usi “sono troppo avanti” per voi. I vostri sorrisetti idioti ci sono ancora quando dico “ehi, io ho speso meta’ di te comprando questa roba online” e voi dite “eh, beato te che ci lavori in quella roba li’”.

 

Questi siete VOI. Non sono le telco, e non e’ il malvagio governo. Siete voi. Siete quelli che il telelavoro non lo volete perche’ vi costringerebbe a stare coi vostri figli, e preferite andare “fuori dalle palle”. Voi siete quelli che “volete il contatto umano” coi colleghi e non vi piace il telelavoro, e amate cosi’ tanto il confronto umano coi colleghi che ve ne sbatte il cazzo di perdere 3 ore al giorno di “contatto umano” coi figli e la famiglia.

 

Quando vi si parla di telelavoro vi spingete nelle spalle , “tanto in Italia non si fara’ mai”. Ma se ve lo propongono, dite che e’ un casino che volete il contatto umano che vi sentite alienati che casa vostra e’ troppo piccola che il vostro e’ un settore difficile che e’ un mondo particolare che nel vostro lavoro ci vuole proprio la persona.

 

PALLE.

 

Io queste cazzate le ho sentite VENTI anni fa. Sono sempre le stesse. VENTI anni fa vi si diceva “usa il computer” e dicevate che volete il contatto umano che vi sentite alienati che casa vostra e’ troppo piccola che il vostro e’ un settore difficile che e’ un mondo particolare che nel vostro lavoro ci vuole proprio la persona e non la macchina.

 

Vi si offriva di passare al digitale e lasciare il cartaceo e voi dicevate  che volete il contatto umano che vi sentite alienati che casa vostra e’ troppo piccola che il vostro e’ un settore difficile che e’ un mondo particolare che nel vostro lavoro ci vuole proprio la persona e non la macchina.

 

Vi si offriva di usare Internet e voi dicevate che che volete il contatto umano che vi sentite alienati che casa vostra e’ troppo piccola che il vostro e’ un settore difficile che e’ un mondo particolare che nel vostro lavoro ci vuole proprio la persona e non la macchina.

 

Vi si dice di usare meglio il commercio elettronico nei negozi e voi rispondete che che volete il contatto umano che vi sentite alienati che casa vostra e’ troppo piccola che il vostro e’ un settore difficile che e’ un mondo particolare che nel vostro lavoro ci vuole proprio la persona e non la macchina.

 

Vi si dice di usare i servizi delle amministrazioni online e voi dite che volete il contatto umano che vi sentite alienati che casa vostra e’ troppo piccola che il vostro e’ un settore difficile che e’ un mondo particolare che nel vostro lavoro ci vuole proprio la persona e non la macchina.

 

Vi si dice di comprare biglietti online, di evitare di intasare le code lasciandoci solo i piu’ anziani ed analfabeti, e voi dite che che volete il contatto umano che vi sentite alienati che casa vostra e’ troppo piccola che il vostro e’ un settore difficile che e’ un mondo particolare che nel vostro lavoro ci vuole proprio la persona e non la macchina.

 

Vi si dice di comprare un ERP in azienda per gestire le lavorazioni e voi dite che volete il contatto umano che vi sentite alienati che casa vostra e’ troppo piccola che il vostro e’ un settore difficile che e’ un mondo particolare che nel vostro lavoro ci vuole proprio la persona e non la macchina.

 

E poi, FACCE DA CULO, avete il coraggio di venire a rompere i coglioni quando vi dico che nel periodo in cui gli USA pagavano i cavi che oggi usano ancora per il DSL, voi eravate altrove, dicendo che “ma io pagavo una tassa a telecom”.
E ANDATE AFFANCULO, SU.

 

Che io sono troppo vecchio. E c’ero.

 

E oggi che sono qui in Germania, ho brutte notizie per voi: l’idraulico sotto casa mia ha 4 sedi in citta’. E ha un ERP.

 

Un idraulico. E poi dite che l’Italia e’ arretrata per colpa di Telecom e del Governo.

 

Correre, coglioni, correre. Che con me non attacca.

 

Uriel

 

(1) Erano ventose di qualita’ per il biomedicale.
(2) Il tecnico era maschile. Per definizione. Ho avuto una collega, pure brava, in laboratorio. La gente chiedeva di parlare con un tecnico, lei usciva dal laboratorio, e le chiedevano di poter parlare con un tecnico. Chissa’ cosa pensavano che ci facessimo, coi computer.