Gab.ai non vi ha aperto gli occhi?

Una delle cose che trovo piu’ divertenti nel leggere la social-sfera italiana e’ , insieme alla poverta’ intellettuale , l’assoluta presunzione di aver capito un secolo che pochi hanno capito. A quanto pare, se si parla di social media e di internet in Italia, quelli che sono stati investiti dall’incarico di capirli e spiegarli sono gli stessi che hanno fallito in tutto il passato nello spiegare ogni altro fenomeno sociale.

Link