Decisioni.

Ho deciso di chiudere il blog pochi minuti fa.

Ero andato in palestra a fare il mio solito allenamento di Judo, e quando sono arrivato gli amici mi hanno chiesto se esiste un conto corrente per fare una donazione all’Italia, come persone o come club.

Vedono fotografie di soldati sulle strade , leggono sui giornali che mancano letti e attrezzature e pensano che abbiate bisogno di aiuto.

In quel momento mi sono venute in mente tutte le oscenita’ , tutto l’astio e tutte le gufate contro un paese intero, solo perche’ ha deciso (a differenza di voi) di usare i medici al posto dei soldati nel gestire una pandemia, e ho capito di non avere piu’ nulla da dire.

Il sentimento che provo oggi richiede una pulizia dei contatti, un severo e deciso distacco, e detto come va detto, un grosso vaffanculo.

Ho un blog in tedesco, e mi concentrero’ su quello. Forse la missione del blog tedesco dovra’ diventare proprio quella. La stampa tedesca sta (credo volutamente) ignorando questo odio e questa malevolenza.

Ma credo che sbaglino. E credo che un blog , oggi abbastanza seguito, dovrebbe spiegare loro in che modo viene ricambiato il paese cui viene chiesta solidarieta’(in genere soldi), il paese che e’ il piu’ grande contributore netto della EU.

Credo che sia una buona missione, perche’ la verita’ deve essere detta, che ai giornali tedeschi piaccia o meno. Internet esiste per questo: per dire la verita’.

Decisioni