Coronavirus e colpi di stato.

Coronavirus e colpi di stato.

Ero in Irlanda mentre voi eravate immersi nel disastro cognitivo che chiamate Coronavirus, cioe’ eravate impegnati a chiamare “Peste Bubbonica” quella che e’ meno letale di una normale influenza. Dal momento che lo stesso disastro cognitivo si e’ verificato in tutto il pianeta (in Italia ha raggiunto il livello di arte, credo) era stato azzerato il MWC, quindi ne ho approfittato per andare a Dublino.

Ripeto: il Coronavirus ncov-19 e’ meno pericoloso di una normale influenza: il pericolo viene dal fatto che si diffonde molto rapidamente perche’ e’ completamente nuovo al sistema immunitario. In pratica il pericolo e’ che il sistema sanitario nazionale sia sottoposto ad un DDOS, quando tutti i cittadini si fiondano al pronto soccorso per i primi sintomi di un’influenza. Quindi la cosa razionale e’ di non seminare panico, contare i morti ma non gli infettati (che saranno milioni a breve, come capita per qualsiasi influenza).

Chiaramente, i mass media italiani NON hanno tenuto un atteggiamento razionale. Ma davvero qualcuno si aspettava che Foa fosse “razionale”?

Ovviamente la cosa si sta avvicinando alla fine, dal momento che tra poco l’unica escalation sara’ quella di dire “non andate a lavorare”, e milioni di italiani con del tempo libero per pensare sono esattamente quello che il governo teme di piu’.

Intendo dire che alla prima volta che qualcuno dira’ “non dovreste andare a lavorare coi primi sintomi”, Conf* chiamera’ Foa e gli dira’: “prova a dire una cosa del genere in TV e togliamo cosi’ tanta pubblicita’ alla RAI che ti mandano a coltivare banane nel tunnel del San Gottardo”.

Che giocare e’ bello, ma i soldi sono soldi.

Chiarito che tra pochi giorni sarete tutti convinti che il coronavirus sia una normale influenza che si diffonde molto rapidamente, abbastanza da preoccupare il sistema sanitario nazionale, ma nulla di piu’, vorrei parlarvi di come siete appena diventati un paese del terzo mondo, MA COMUNISTA. Avete presente quei bei paesi tipo il Nagorno Karabakh, o la DDR? Ecco, cosi’.

Perche’ mentre voi eravate troppo occupati con una banale influenza , il PD ha chiesto la fiducia per approvare il decreto Intercettazioni. Che cosa dice questo decreto? Dice che siete nella DDR.

Certo, per il PD e’ una festa: siccome la loro strategia elettorale e’ di portare sessantottini al potere , e parliamo di quelli che “Cuba e’ bellissima e si vive benissimo perche’ c’e’ Fidel” , e “nella DDR si sta meglio e il muro serve a tenere fuori i capitalisti”, non c’e’  da stupirsi se il PD cerca di respirare un pochino di Stasi 2.0. per ricordare i bei tempi.

Allora, andiamo in ordine: parliamo del problema e della soluzione, (cioe’ il decreto).

Il problema del PD e’ che faticano a intercettare Renzi e Salvini. Significa che sinora il magistrato per fare le intercettazioni in pace e sbattere in prima pagina le persone deve avere un’inchiesta aperta con dentro il nome di almeno UNO degli intercettati ai due capi della telefonata.

Certo, possono abusare sui termini, ma ormai (la pratica e’ diffusa dalla meta’ degli anni ’90) i polli si sono fatti furbi, e sanno benissimo che le comunicazioni familiari/critiche si fanno di persona e in ambienti sicuri (meglio se all’estero) sta iniziando a succedere qualcosa che i magistrati non controllano. Succedeva anche con Grillo e Casaleggio, ma ormai sembra che l’allarme sia finito.

Succede che Salvini se ne va ad incontrare i fedelissimi in Svizzera (per lui sono pochi chilometri), e Renzi approfitta di “impegni mondani” per andare a fare riunioni ad alta quota in giro per il mondo. Posti ove la magistratura italiana non arriva.

Siccome il PD vorrebbe praticare sugli avversari la “Cura Davigo”, allora e’ necessario allargare i poteri della magistratura, dando loro la possibilita’ di intercettare a piacimento, senza fumus criminorum, e senza limiti di tempo. Inoltre, bisogna dar loro il via libera per calpestare il segreto istruttorio, in modo da poter praticare in pace la Character Assassination a mezzo stampa, pubblicando le intercettazioni (anche quando hanno rilievo processuale ZERO).

Questo e’ il problema. LA loro soluzione e’ il decreto intercettazioni, che il PD ha fatto approvare usando la fiducia (casomai qualche grillino , nonostante la stupidita’ congenita, arrivasse a chiedersi se per caso non sia un’arma puntata ANCHE su di loro), e che consente le seguenti cose:

  • I magistrati possono infettare via internet i cellulari dei politici, allo scopo di inserire sul cellulare fotografie (che un’accusa di pedofilia oggi non si nega a nessuno), files che “verranno usati come prova”, e qualsiasi altra cosa un malware moderno consenta. Il fatto che possano infettarli anche via internet serve loro per superare i limiti nazionali, e azionare a distanza i microfoni dei cellulari per registrare conversazioni mentre sono all’estero. In pratica, tutti i cellulari italiani (e non, perche’ non si leggono limitazioni che tutelino gli stranieri) sono oggi delle microspie.
  • I magistrati possono intercettare chi vogliono per quanto vogliono, senza alcun limite. Bastera’ loro aprire un fascicolo contro ignoti per un presunto crimine (non deve nemmeno essere avvenuto davvero) di cui il magistrato avrebbe notizia per vie non meglio specificate (purche’ le fonti anonime siano “al di sopra di ogni sospetto”), e da quel momento puo’ intercettare chiunque secondo lui (cioe’ chiunque)  potrebbe essere collegato al reato che forse non e’ neppure avvenuto. Non deve controllare che tizio sia morto prima di aprire un fascicolo per l’omicidio di tizio, insomma.
  • La Character Assassination diventa legale. Significa che il magistrato puo’ prendere qualsiasi intercettazione ritiene abbastanza distruttiva per la reputazione e farla cadere nelle mani della stampa. Per fare un esempio, se ad Agnese Renzi piace il BDSM , che in Italia e’ illegale (ci faro’ un post, ma di fatto in Italia praticare BDSM ricade sotto qualche reato) , lo saprete presto. E non importa che sia un reato (come il BDSM) oppure una cosa innocua (tipo che le piace fare sesso orale): lo saprete nella misura in cui questo serve alla _character assassination_ di Renzi.

ovviamente le persone diranno oggi che non hanno nulla da temere in quanto non fanno nulla di illegale. Ed e’ ovvio visto che la loro percezione della legge e’ tale per cui credono che alcune pratiche (come lo scambio di coppia e il BDSM) in Italia siano legali. Se conoscessero le disposizioni di diritto, invece, scoprirebbero che si tratta di crimini che non e’ usuale perseguire, ma il magistrato puo’ tirare fuori la norma dal cappello quando vuole.

Ma non funzionera’. O meglio, funzionera’ solo contro il pinco pallino qualsiasi.

Perche’ esistono centinaia di aziende che sono specializzate nella costruzione di sistemi telefonici, chat, (Zimmermann Mobile, Silent Circle, GSMK, ESP ,ed altre) e tutto quello che cade sotto il termine di “cryptophone”. Si tratta di dispositivi abbastanza robusti, che possono essere comprati con un semplice viaggio in auto (molte di queste aziende sono in Svizzera), e forniscono anche un ecosistema ed un backend sicuri per file e tutto quanto. Si tratta spesso (come nel caso del GSMK che usa Thuraya) di soluzioni basate su reti satellitari , in modo da sfuggire anche dal controllo della telco locale.

Il problema non e’ tanto di quanto una di esse sia infrangibile, il problema e’ che questa sicurezza viene ottenuta in moltissimi modi, e i vendors sono tantissimi. Nella maggior parte dei casi, non si tratta di veri e propri telefoni, ma di estensioni che criptano la trasmissione sul layer 2.

Coronavirus e colpi di stato.
Ovviamente, siccome non c’e’ Android, non c’e’ Malware per Android.

Il fatto che le tecniche siano cosi’ tante e i prodotti cosi’ tanti fa si che per l’incompetenza media del maresciallo che aiuta il magistrato sia davvero difficile intercettare. Berlusconi aveva davvero dei cattivi consiglieri, nel senso che gia’ all’epoca avrebbe potuto fermare i magistrati.

Ma la “nuova” generazione di politici non fara’ altro che nascondersi dietro questi dispositivi, e alla fine dei conti le speranze dei magistrati di provincia si infrangeranno dietro qualche algoritmo di criptazione basato su qualche curva ellittica o qualche lattice problem.

Il vero problema di questo e’ il cittadino, perche’:

  • Questi cellulari non si trovano nei negozi comuni.
  • Ne’ amazon ne’ altri retailers online li indicizzano.
  • Google li nasconde quanto puo’ nel suo motore di ricerca.

Il che ne fa qualcosa che funziona sul pubblico, ma non sui politici che possono comprarli.

Quello che nella ex DDR si chiamava “privileg”.

Ma la cosa che non state capendo e’ che facendo questa cosa la magistratura italiana sta deviando dalla media europea: per fare un esempio, la corte costituzionale tedesca ha gia’ chiarito con veemenza quali siano i limiti delle intercettazioni telematiche:

https://www.bundesverfassungsgericht.de/SharedDocs/Entscheidungen/DE/2016/04/rs20160420_1bvr096609.html

https://www.bundesverfassungsgericht.de/SharedDocs/Entscheidungen/EN/2016/04/rs20160420_1bvr096609en.html;jsessionid=8A3BB5604A557D7884A3275A0EE479FB.1_cid361

Quindi nel fare questo IL PD sta portando l’Italia fuori dall’Europa, piu’ vicina all’ Egitto.

A portarvi fuori dall’ UE non sara’ la Lega. Sara’ il PD. E non vi portera’ fuori dall’ Europa rigettando la moneta o l’economia. Il PD vi sta portando fuori dall’ Europa rigettando l’impianto delle garanzie giuridiche e dei diritti umani.

Perche’ quando metti al potere una generazione che e’ scesa in campo col libretto rosso di Mao, tutto quello che avrai e’ la Cina di Mao.

Fonte: https://keinpfusch.net/coronavirus-e-colpi-di-stato/

Tags | classifica coronavirus degli stati | colpo di stato per coronavirus | CORONAVIRUS COLPO DI STATO | colpo di stato coronavirus | ho finito i soldi come devo fare coronavirus | colpo di stato o corona virus | coronavirus disastri |