Mese: Agosto 2010

Voooolareeee… oahaaahaaohhoooo…..

Ormai e’ qualche annetto che ogni settimana vado e torno dalla Germania (o da altrove, a seconda), con cadenza fissa lunedi’-venerdi’ , e quindi penso di potermi considerare almeno un “frequent flyer”. Per Lufthansa i miei 96 voli/anno sono sufficienti a regalarmi una hostess poco usata coi punti delle miglia, aspetto di vedere Air France. …

Ritiri.

Il presidente piu’ fallimentare della storia americana, Obama , ha deciso di far rientrare prima del tempo i suoi soldati, lasciando solo 50.000 uomini (in gran parte contractors) ad addestrare le truppe locali. A parte considerazioni tattiche (durante una ritirata gli eserciti diventano vulnerabili), il problema e’ che se ne stanno andando in tutta fretta. …

Uscita dall’unipolarismo, II.

Continuo sul discorso dell’unipolarismo  e mi riallaccio a quello dei toni catastrofici per notare che i giornali stanno dando un grande risalto al fatto che l’economia cinese abbia superato in PIL quella giapponese, o sia li’ li’ per farlo (giusto), descrivendo questa cosa come “guerra del PIL”.   Sulla notizia primaria c’e’ poco da dire: …

Uscita dall’unipolarismo

Il discorso dell’unipolarismo mi e’ tornato in mente oggi, mentre leggevo dei dati ancora catastrofici dell’economia americana: sebbene Obama abbia detto che gli USA stavano uscendo dalla crisi, e’ abbastanza evidente che si tratta di palle belle e buone, perche’ se almeno il manufatturiero europeo sta iniziando a spingere, per quello USA non si vede …