Mese: Maggio 2009

La lunga morte del valore aggiunto.

Sebbene questa crisi non produrra’ apocalissi (credo che nessuna crisi lo faccia) penso tuttavia che bisogni interrogarsi un attimo sui nuovi concetti che essa ha introdotto, come il QE, quantitative easing. Puo’ sembrare, per esempio, che si tratti di una disciplina relativa alle banche centrali, ma non e’ esattamente cosi’. Nel senso che la sua …

Euro? Sara’ meglio scapparne.

Sinora ci e’ stato raccontato (senza uno straccio di qualsiasi sostegno scientifico) che l’euro ci avrebbe salvato dal default, e ci abbiamo creduto. Ci abbiamo creduto nonostante non esista alcuna documentazione scientifica sui benefici finanziari di abbracciare una moneta piu’ forte, e ci abbiamo creduto nonostante il caso argentino (l’ Argentina era legata al dollaro, …

Disforie meritocratiche.

Gli scorsi threads riguardanti i cinquantenni licenziati mi fa pensare che esista una disforia percettiva che corre tra quanto vorremmo per il paese e quanto effettivamente vogliamo fare pe ril paese. Nel senso che alcune frasi che tutti pronunciano trovano tutti d’accordo , tranne quando vengono applicate. Sappiamo benissimo che nel periodo d’oro degli ottanta …

Associazioni di.

Volevo parlare di una tedenza deleteria che sta prendendo piede in Italia, e nel farlo raccontero’ una scena alla quale ho assistito. La tendenza e’ quella che hanno gli italiani ad aggregarsi in associazioni dall’intento benefico, le quali tuttavia per motivi di principio iniziano a difendere anche gli indifendibili, screditando tutti gli altri. L’esempio classico …

Economia elettorale.

E’ molto divertente osservare la percezione dell’economia durante i periodi elettorali. In Italia, ove l’elettorato e’ piu’ mainstream che altrove (noi arriviamo prima degli altri, in genere, agli stessi fenomeni) ci sono due branche di tifosi. Quella a favore sostiene, ovviamente, che tutto vada a gonfie vele, anche di fronte all’evidenza. Cosi’ come quella contro …

I maghi del marketing.

I miei amici piu’ “bright” continuano ad offendersi quando li invito a studiare un pochino le tecniche magiche; il loro atteggiamento e’ quello di coloro che intendono combattere queste pratiche, senza rendersi conto del fatto che esse appartengono alla societa’ cosi’ tanto che non e’ possibile pensare di esserne immuni senza saperle riconoscere. In generale, …